PRUNUS AVIUM

Il ciliegio è un albero appartenente alla famiglia delle Rosacee, originario dell'Europa. Cresce fino ai 32 metri di altezza e ha un tronco che raggiunge il diametro di 1,5 metri. La corteccia è levigata porpora-marrone. Le foglie hanno un margine serrato e una punta acuminata. I fiori sono bianchi peduncolati con  cinque petali. La fioritura ha luogo all'inizio della primavera contemporaneamente alla produzione di nuove foglie. Il frutto è una drupa carnosa (ciliegia) di un rosso brillante.

Ciliegio-bosco

 

DATI TECNICI

Il ciliegio, come tutte le piante da frutto, offre un legno con buone proprietà meccaniche come la resistenza alla compressione, la trazione o la flessione.
Aspetto: colore bruno rosato da chiaro a giallastro. Grazie alla struttura omogenea è possibile ottenere delle superfici estremamente lisce.
Provenienza: Piemonte.
Durabilità: mediamente durevole. Il ciliegio si colloca in classe 3 di durabilità.
Lavorabilità: facilmente lavorabile.
Durezza: durezza di Brinell di 31 N/mm2.
Massa volumica: 570 kg/m3 che colloca il ciliegio nella categoria di legno mediamente pesante.

Ciliegio-legno

 

 

POSSIBILI IMPIEGHI

Il legno di ciliegio viene utilizzato in falegnameria per mobili, strutture interne, rivestimenti per pareti e soffitti, tavolati, oggetti di arredamento ed accessori.

Ciliegio-botanica